Nuova Alfa Romeo Giulietta

0
SHARE

La Giulietta sta per concludere la sua prima fase, con un modello che ha riscosso un grande successo di pubblico e che ha rilanciato il marchio Alfa Romeo prima delle straordinarie Gliulia e Stelvio.

Chiaramente, anche per questa best seller il tempo passa e restare alla pari delle ultime arrivate del segmento C in fascia Premium diventa sempre più complicato, pertanto, senza molti indugi, Alfa Romeo si appresta a lanciare sul mercato la nuova versione della berlinetta sportiva.

La nuova Giulietta, attesa nel corso del 2019 e nelle concessionarie non prima del 2020, avrà un look ispirato a Stelvio e Giulia, ma con dimensioni più compatte. La trazione resterà anteriore, ma, con molta probabilità ci potrà essere anche una versione Q4 a trazione integrale. Le motorizzazioni saranno prestazionali e non è detto che ci possa essere una versione ibrida o elettrica, ma potrebbe vedere il debutto un’inedita soluzione a metano. Internamente sarà dedicata molta attenzione ai sistemi di connettività e potrebbe arrivare anche un quadro strumenti digitalizzato e interattivo.

L’obbiettivo è quello di contrapporsi alle nuove Mercedes Classe A e BMW serie 1, quest’ultima attesa in concomitanza all’uscita della nuova Giulietta; in pratica un derby che Alfa Romeo potrà vincere solo se sarà in grado di prestare particolare attenzione alle ultime soluzioni tecnologiche che sia in BMW che in Mercedes stanno già operando.

Come dicevamo, le dimensioni dovrebbero essere intorno ai 450cm di lunghezza ed l’assetto la renderà emozionante al primo sguardo.

Nella nostra ricostruzione rendering abbiamo provato ad ipotizzare l’aspetto della nuova Giulietta, ma non è escluso che possano esserci nuove soluzioni stilistiche, ma senza rivoluzionare il design di successo di Giulia e Stelvio.

Marcelo A. Poblete (ogni riproduzione riservata)

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here