Ford-Webasto insieme per Mustang full-electric

50
0

I piani di elettrificazione dei modelli continuano in casa Ford, che ha deciso di fare squadra con Webasto per rendere full-electric uno dei modelli più amati, la Mustang fastback. La sfida è quella di sostituire la motorizzazione termica con quella elettrica senza rinunciare alle grandi doti performanti che da sempre entusiasmano gli appassionati: nasce Mustang Lithium.

Esternamente rimane inconfondibile lo stile della Muscle Car che però subisce alcune modifiche, come un leggero abbassamento nell’assetto, nuovi cerci da 20” e rifiniture in fibre di carbonio. Fiore all’occhiello le pinze dei freni Brembo a sei pistoncini. Fino a qui nulla lascia presagire il cambiamento, se non i circuiti elettrici disegnati sulla carrozzeria. Internamente colpisce il design semplice e il touchscreen da 10.4 pollici incastonato al centro.

La sfida Ford-Webasto culmina nel proporre un veicolo ad alte prestazioni dotato di un motore elettrico con batterie agli ioni di litio in gradi di sprigionare un voltaggio di 800 volt, quasi il doppio rispetto a motori elettrici oggi in circolazione. Il motore che Mustang Lithium monta è in grado di offrire maggior potenza elettrica e minor calore, permettendo al veicolo di essere leggero e maneggevole pur avendo 900CV immediatamente disponibili supportati da 1355Nm di coppia con un cambio manuale a sei rapporti. Inoltre, a seconda della distribuzione della coppia, sarà possibile scegliere 4 modalità di guida: valet, sport, track e beast.

La nuova Mustang Lithium rientrerà nei piani di elettrificazione da $11.5 miliardi  di Ford.

Monia Mazzarone 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here