Honda Jazz ibrida, svelata la nuova generazione

73
0

Honda Jazz ibrida è arrivata e si potrà vedere dal vivo al Salone di Tokyo 2019. Dopo le prime immagini teaser, oggi possiamo scoprire look e tecnologie della nuova generazione della compatta di segmento B giapponese, da ora disponibile solo nella versione ibrida con due motori.Parliamo del primo modello, in Europa, marchiato con quello che sarà il logo delle future elettriche del brand: “e:HEV”.

LOOK MINIMAL E PERSONALE

Il design si rivela minimal, con linee essenziali e facilmente riconoscibili.

Il montante anteriore, oggi, è più stretto, per una migliore visibilità, mentre lateralmente notiamo un miglioramento per quanto riguarda l’estetica, con linee nette e naturali. Posteriormente, infine, si rivela pulita con un nuovo disegno dei gruppi ottici ed uno spoiler sul tetto.

INTERNI CONNESSI E TECNOLOGICI, MA NON SCORDIAMO IL COMFORT

L’infotainment, a bordo, è di ultima generazione, con schermo touch a Led, innovativi sistemi di connettività wireless (Apple CarPlay e Android Auto) e hotspot Wi-Fi.

Per quanto riguarda il comfort, Jazz non ha rivali nel segmento, grazie a un design contemporaneo e pulito, a sedili più comodi, ad una maggiore abitabilità e ad una plancia essenziale ed intuitiva, con la presenza, addirittura, di un bracciolo nel tunnel.

NON MANCANO GLI ADAS

Per completare il ricco equipaggiamento previsto sulla nuova Jazz, Honda ha messo a punto Honda Sensing, la più completa serie di dotazioni di sicurezza e aiuto alla guida della sua categoria; tra essi: telecamere HD e radar, frenata d’emergenza, Cruise Control adattivo, mantenimento attivo della corsia e riconoscimento pedoni.

CROSSTAR, LA VARIANTE PIÙ ALTA

Sulla gamma Jazz è prevista anche una versione crossover, denominata “Crosstar”, con una seduta più alta, un diverso disegno della griglia anteriore, tessuti impermeabili e mancorrenti integrati sul tetto.

Vendite? A partire dalla metà del 2020.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here