Kia e-Soul: recensione in anteprima del crossover elettrico (Video)

79
0

La recensione in anteprima di Kia e-Soul 2020, il crossover elettrico dei coreani che punta tutto su prestazioni ed efficienza.

La grande novità della Kia e-Soul non sta tanto nel design, e nemmeno nel motore, che è lo stesso delle cugine Hyundai Kona e Kia Niro. La novità è che questa volta in europa e in Italia, il crossover coreano arriverà solo in versione elettrica.

Una presa di posizione chiara quella di Kia. L’elettrico è il futuro, e anche se forse non tutti i Paesi sono pronti a questa transizione epocale, Kia invece lo è. Dopo aver lanciato Kia e-NiroQUI la nostra recensione in anteprima – è il momento di e-Soul.

KIA E-SOUL: IL DESIGNUn crossover compatto, caratterizzato da una linea che può non piacere a tutti, ma che sicuramente si fa riconoscere al primo sguardo. Con questa terza generazione solo elettrica, poi, i designer hanno potuto lavorare con più libertà sul trattamento delle superfici anteriori, dove non è più necessaria una grande calandra. Se fate attenzione il Tiger Nose, segno distintivo di Kia, c’è ancora, ma è stato spostato nella parte inferiore del paraurti. Molto particolare, moderno e in linea con il lato tech di questa vettura sono i gruppi ottici full LED.

KIA E-SOUL: DIMENSIONI, ABITABILITA E BAGAGLIAIOIl resto è un aggiornamento delle proporzioni di Soul, cerchi aerodinamici carrozzeria squadrata, tetto piatto e posteriore verticale. Le dimensioni di Kia e-Soul? Cresce di 55 mm per 4.195 mm di lunghezza, 1.800 mm di larghezza, 1.605 mm di altezza e 2.600 mm di passo (+ 30 mm).

Il vantaggio sta nell’abitabilità interna, con uno spazio per la testa abbondante (da vera monovolume), una buona disponibilità di spazio per le gambe (anche di chi siede dietro) e un bagagliaio da 315 litri/1339 l (un po’ meno di e-Niro che però è più lunga di quasi 20 cm), caratterizzato da una soglia di carico bassa e un fondo piatto se si gioca con le diverse altezze del ripiano.

INTERNI KIA E-SOUL: FINITURE E INFOTAINMENTUn deciso passo in avanti è stato fatto all’interno, dove lo stile tondeggiante delle precedenti Soul è stato reso più “maturo” grazie a finiture di buon livello e contemporaneo grazie tecnologia. Spicca il display da 10,25 pollici del nuovo sistema di infotainment UVO Connect, un’evoluzione tecnologica che si nota subito nella risoluzione e nella velocità di utilizzo.

La grafica non cambia molto, mentre le funzioni includono anche la ricerca delle colonnine di ricarica (con tanto di informazioni dettagliate sul come raggiungerle col navigatore la potenza di ricarica) e tutte le opzioni per il mirroring degli smartphone, come Apple CarPlay e Android Auto.E poi c’è la sim integrata che ci permette di gestire diverse funzioni della vettura dall’app per smartphone, come la preclimatizzazione o la visualizzazione dell’autonomia residua. Identica a e-Niro la strumentazione parzialmente digitale, con molte schermate personalizzabili, dai consumi ai flussi di energia, passando per la multimedialità.

KIA E-SOUL: COME VA SU STRADANon mi dilungherò troppo sulla parte dinamica di questa e-Soul semplicemente perché valgono le stesse considerazioni fatte da Veronica su Kia e-Niro. Il motore è lo stesso, con 204 CV/150 kW e 395 Nm di coppia erogati fin da subito, per un’accelerazione da vera sportiva 0-100 km/h in 7,9 secondi e una velocità massima autolimitata a 167 km/h.

Peccato anche in questo caso per la presenza della sola trazione anteriore, che non riesce a controllare al meglio la grande quantità di coppia erogata. In ogni caso mi è piaciuto il setup di sospensioni e telaio: e-Soul è divertente da guidare, ha un baricentro basso e un ottimo assorbimento delle asperità (grazie all’assale posteriore con multi-link), con uno sterzo preciso per il tipo di auto. Presenti le modalità di guida: Eco, Comfort, Sport ed Eco + per massimizzare prestazioni o efficienza.

KIA E-SOUL: CONSUMI, AUTONOMIA E RICARICAIl pacco batterie prevede una densità energetica superiore del 30% rispetto al vecchio modello, il risultato sono 64 kWh di capacità e un peso di 1.682 kg, non eccessivo, per un’autonomia nel ciclo WLTP di 452 km. Effettivamente nella nostra prova abbiamo rilevato un’autonomia verosimile in condizioni di traffico cittadino, con consumi medi di 17/18 kWh/100 km nel misto dove ci si fa prendere facilmente la mano (anzi, il piede) dalla grande disponibilità di coppia. Il recupero dell’energia in frenata o in rilascio è davvero di alto livello e prevede la possibilità di gestire fino a 5 livelli di intensità di rigenerazione, agendo in automatico oppure con le levette al volante. Agendo a sinistra si arriva a far frenare di più il motore elettrico fino a guidare quasi con un pedale solo, a destra invece si può far viaggiare la vettura per inerzia. E poi c’è un sistema di gestione termica della batteria che permette di avere sempre la temperatura ottimale per ricaricare in fretta senza deteriorarla.

Ricaricare una Kia e-Soul da casa è possibile, ma mettete in conto di avere almeno un impianto da 4,5 o 6 kW e soprattutto tempi di circa 30 ore per una ricarica completa e circa 14 euro di spesa in media. È comunque possibile sfruttare le colonnine in corrente alternata, con potenza massima di 7,2 Kw, con tempi di circa 10 ore e prezzi variabili in base al gestore, a volte anche gratis in alcuni supermercati e centri commerciali. E poi c’è la ricarica rapida in corrente continua con connettore CCS Combo, fino a 100 kW, in quel caso si carica dal 20 all’80% in soli 42 minuti, ma il costo può arrivare a circa 30 euro.

KIA E-SOUL: PREZZO E DATA DI USCITAIl prezzo di Kia e-Soul? In versione base, con batteria da 39 kWh e 277 km di autonomia, e-Soul è già in vendita in Italia a 39.900 euro. Ancora non conosciamo il prezzo esatto di questa versione top di gamma Long Range Energy con 64 kWh di batteria. In ogni caso, ricordatevi che in Italia è possibile di godere degli incentivi per l’acquisto di un’auto elettrica.

Non dimenticatevi di seguirci anche sui nostri canali social, su Facebook e Instagram, di scriverci via SMS o Whatsapp al numero 3515680441 per qualsiasi domanda e di non perdervi le puntate di ShowcarTV in tutta Italia.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here